ajax loader

Dopo una sosta di alcuni giorni al porto ad Alghero, per il rientro a Cattolica del Capitano Roby, di Fabio e di Sergio, restando a bordo Franco a presidiare la barca, i giorni anche se da solo, trascorrevano tranquilli e piacevoli, visitando la città e facendo una piacevole amicizia con i componenti dello staff del bar-ristorante Aquatica. Per tre giorni sul porto a soffiato un forte vento proveniente da Sud-Est, ed essento il porto ben riparato e passato senza arrecare danni

 

Il giorno 28/07/2017, ritornavano i componenti dell’equipaggio dell’armatabrancaleoneANOI da Cattolica, il giorno 29 Roby telefonata al velista per fare cucire una vela e sistemare il tendalino. Si é fatto fare il tagliando al motore, cambiando olio e filtri, il frefilto del gasolio era quasi totalmente intasato di morchia. La sera del 29 ci ha raggiunto Ivan, per passare alcuni giorni e fare l’attraversata per le isole Baleari, Il giorno 30 alle ore o5,30 si sono tolti gli ormeggi destinazione Bonifacio (Corsica)

Usciti dal porto si è impostata la rotta per raggiungere la meta fissata, il mare leggermente increspato, vento debole e frontale, la preoccupazione dell’equipaggio era incentrato nell’attraversamento delle Bocche di Bonifacio, sapendo della sua cattiva fama, ma probabilmente lo stretto era momento distratto, o non à voluto infierire sulla famosa armatabrancaleoneANOI, anzi è stato anche generoso, facendoci pescare una cernia, perciò il mare un poco più mosso che alla partenza ed il vento leggermente aumentato, durante l’attraversata, si è pranzato con cernia in precedenza pescata,   giunti al porto di Bonifacio, sembrava di essere in un ingresso di una autostrada in pieno esodo di ferragosto, barche, barchini mega yacht e quant’altro che ti passavano da tutte le parti, finalmente dopo un giro nel porto siamo riusciti ad ormeggiare in una banchina vicino alla città( si fa per dire, visto che Bonifacio è stato costruito sulla scogliera)

Dopo il solito rituale dell’arrivo nel porto, Roby, Fabio, Ivan e Sergio, sono andati a visitare la città

Lascia un commento